Notice: Undefined index: lan in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 18

Notice: Use of undefined constant cLanguage - assumed 'cLanguage' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 27

Notice: Undefined variable: res in /home/sistemal/public_html/wbe/data/wbe_functions.php on line 263

Notice: Use of undefined constant cKeys - assumed 'cKeys' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 36

Notice: Use of undefined constant cDescr - assumed 'cDescr' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 37
Fauna - Sistema Lago di Como
Scelta Lingua
• 
English
Map
• 
Home
•• 
Komino
••• 
Fauna
Aeroclub Como
Golf Villa D'Este
42/45
REALIZZAZIONE DELLE LEGNAIE SU FONDALI SCOSCESI
indietro torna a Fauna avanti

Se le rive degradano rapidamente a grande profondità, la tecnica di realizzazione delle legnaie cambia radicalmente. Prima di tutto esse devono essere di piccole dimensioni e composte di non più di 5-6 fascine ciascuna: questo eviti che il peso della struttura sia eccessivo e che comporti l’immediato rotolamento delle fascine verso fondali profondi e inutilizzabili dal pesce persico per la deposizione delle uova. Secondariamente, la legnaia deve essere assicurata alla riva mediante un robusto cavo di nylon, che va fissato ad una sporgenza della roccia, o ad un pontile ed attracco, ovvero a qualsiasi punto fisso che garantisca una tenuta sufficiente. Sulla base della nostra esperienza un cordino di nylon del diametro di 100 mm. È in grado di mantenere in posizione legnaie per diversi anni. Occorre inoltre sottolineare che queste mini-legnaie, fissate su fondali rocciosi ad elevata pendenza di alcuni tratti del lago di Como hanno dato risultati veramente sorprendenti: con ogni probabilità il successo di queste strutture va attribuito alla concomitante totale assenza, in questo tipo di fondali, di substrati naturali idonei ad ospitare i nastri ovarici del pesce persico.



Sistema Lago di Como | AILAB | Disclaimer