Notice: Undefined index: lan in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 18

Notice: Use of undefined constant cLanguage - assumed 'cLanguage' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 27

Notice: Undefined variable: res in /home/sistemal/public_html/wbe/data/wbe_functions.php on line 263

Notice: Use of undefined constant cKeys - assumed 'cKeys' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 36

Notice: Use of undefined constant cDescr - assumed 'cDescr' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 37
Fauna - Sistema Lago di Como
Scelta Lingua
• 
English
Map
• 
Home
•• 
Komino
••• 
Fauna
Aeroclub Como
Golf Villa D'Este
39/45
METODI DI AFFONDAMENTO
indietro torna a Fauna avanti

Appesantimento mediante impregnazione d’acqua: si ottiene immergendo le fascine nel lago, a poca profondità, per alcune settimane. Il legno si impregna, si appesantisce, e quindi, una volta trasportato nel luogo dove si vuole realizzare la legnaia, affonda naturalmente. Questo metodo richiede la disponibilità di aree riparate (darsene o porticcioli) ove poter immergere la legna. Inoltre le fascine, una volta impregnate d’acqua, sono molto difficili e impegnative da manovrare, per cui, se il trasporto avviene con un’imbarcazione di medie dimensioni e non con un mezzo specifico da trasporto (tipo chiatta), la località di posa deve essere nelle immediate vicinanze dell’area di stabulazione e appesantimento.

Utilizzo di zavorre: le zavorre più usate sono i bolognini di cemento e i sacchi di juta riempiti di sassi. Per fascine di dimensioni standard occorrono 3 bolognini ogni 5 fascine. L’utilizzo dei bolognini è piuttosto impegnativo, perché comporta faticose operazioni di carico, trasporto e scarico dei medesimi sul luogo di posa. I sassi per riempire i sacchi di juta possono invece essere facilmente reperiti lungo le rive.



Sistema Lago di Como | AILAB | Disclaimer