Scelta Lingua
• 
English
Map
• 
Home
•• 
Komino
••• 
Castello Baradello
Aeroclub Como
Golf Villa D'Este
12/24
KOMINO : CASTELLO BARADELLO
indietro torna all'indice avanti
Il Palio del Baradello

Per la sua funzione storica di "Sentinella di Pietra" il Castello Baradello è assurto ormai fra i simboli della città: ai giorni nostri l'epopea medievale del Libero Comune di Como che si svolse all'ombra del colle turrito e le Feste Medievali del 1159 per la visita dell'Imperatore Barbarossa alla città, rivivono ogni anno a Como a cavallo fra la fine di Agosto e l'inizio di Settembre nel Palio del Baradello, con appuntamenti e folklore che richiamano comaschi e turisti nei vari Borghi della città e limitrofi, fra tenzoni simboliche e tifo contradaiolo degno dei migliori caroselli medievali. Accanto alla rievocazione storica che culmina nel Corteo Storico del Barbarossa, che si snoda nelle vie del centro storico di Como in una delle domeniche del Palio, si svolgono le tre gare ufficiali valide per la conquista del "Pallium", il prezioso stendardo in Seta di Como alla cui decorazione si avvicendano ogni anno rinomati artisti lariani e che viene aggiudicato al borgo o comune vincitore delle tre tenzoni:

LA GIOSTRA del Saraceno - Torneo Cavalleresco Medievale: si disputa presso il Galoppatoio della famosa Villa Erba di Cernobbio in una delle domeniche del Palio,in un suggestivo scenario medioevale con sbandieratori e figuranti in costumi storici e mercatino medievale. Durante la Giostra scendono ogni volta in campo, con il proprio destriero, due cavalieri, precedentemente sorteggiati, in rappresentanza ciascuno del proprio borgo o comune di appartenenza. Per aggiudicarsi la tenzone ogni cavaliere dovrà colpire, prima del proprio avversario, un piccolo disco di 15 centimetri, posto come bersaglio nelle mani del saraceno, artistico simulacro girevole di legno. La gara si disputa su un percorso di 160 metri, nel quale è inserita una insidiosa curva ad angolo retto.


Sistema Lago di Como | AILAB | Disclaimer