Notice: Undefined index: lan in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 18

Notice: Use of undefined constant cLanguage - assumed 'cLanguage' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 27

Notice: Undefined variable: res in /home/sistemal/public_html/wbe/data/wbe_functions.php on line 263

Notice: Use of undefined constant cKeys - assumed 'cKeys' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 36

Notice: Use of undefined constant cDescr - assumed 'cDescr' in /home/sistemal/public_html/data/begin.php on line 37
Castello Baradello - Sistema Lago di Como
Notice: Use of undefined constant section - assumed 'section' in /home/sistemal/public_html/baradello.php on line 16
Scelta Lingua
• 
English
Map
• 
Home
•• 
Komino
••• 
Castello Baradello
Aeroclub Como
Golf Villa D'Este
1/24
KOMINO : CASTELLO BARADELLO
  torna all'indice avanti
Baradello: un colle per la storia di Como

Il colle Baradello costituisce l'estremità orientale della Spina Verde di Como, istituita nel 1993 come Parco Regionale di Cintura Metropolitana a tutela delle risorse ambientali e culturali esistenti nella boscosa dorsale collinare che chiude sul lato ovest la convalle di Como rispetto all'alta pianura lombarda. Il nome Baradello ha un'etimologia riconducibile alla radice indoeuropea bar e al vocabolo celtico Barrus che significa luogo elevato. La situazione orografica con altitudine fino a 430 m.slm. e collocazione all'ingresso sud di Como e del lago, la grande panoramicità sulla pianura verso Milano, la Brianza e l'area prealpina e le possibilità di collegamenti strategici col circostante territorio attraverso percorsi che si articolano nelle tre tipologie fondamentali, quelli di crinale e quelli radiali o di sella, più primordiali e quello pianificato di fondovalle, stabilizzatosi in epoche storiche - hanno determinato il costante utilizzo del colle dall'epoca protostorica a quella storica con funzioni diverse che nelle varie epoche sono state di tipo difensivo, semaforico, - cioè di segnalazione - e daziario. Veramente cospicue sono le emergenze monumentali, storiche e archeologiche esistenti su questa relativamente poco estesa collina: il massiccio torrione romanico che si staglia sulla sommità è il Castello Baradello: sorse alla metà del XII secolo, al tempo dell'Imperatore Federico Barbarossa, preceduto da un'altra fortezza originaria, più vasta e probabilmente cinta da mura raccordate a un altro baluardo difensivo posto più in basso, alle falde sud del colle; esso dette il nome alla sottostante Ca' Merlata, nella attuale località Camerlata, tutt'ora punto nodale d'accesso alla città per quanti provengono dalle direzioni padane di Milano, Varese e Cantù-Brianza. (segue>>)



Sistema Lago di Como | AILAB | Disclaimer